Servizi Apple

Apple genererà denaro dai suoi servizi annunciati?

Questa settimana Apple ha tenuto un evento nel proprio campus annunciando una suite di servizi. Secondo Tim Cook, i servizi rappresenteranno una parte maggiore delle loro entrate, e quindi Wall Street dovrebbe concentrarsi su questo invece che sui numeri di iPhone. Ha annunciato alcune volte che i servizi sono dove la crescita è diretta per Apple. L’annuncio di Apple mostra che è estremamente impegnata in questo. Ma i servizi annunciati saranno significativi per la sua attività?

Wall Street ha reagito male quando Apple ha annunciato che avrebbe smesso di segnalare il numero di iPhone venduti. Non è una sorpresa, dato che la maggior parte delle entrate di Apple proviene dai suoi telefoni. C’è un rallentamento in quella parte dell’attività, perché stanno esaurendo le persone che possono vendere i suoi telefoni.

Tim Cook ha aumentato la quantità di denaro che Apple ricava dai suoi telefoni aumentando il suo ASP e vendendolo anche a fasce di prezzo diverse. La strategia ha dato i suoi frutti. Le azioni di Apple sono aumentate drasticamente negli ultimi 10 anni.

Ma recentemente sembra che Apple abbia raggiunto il limite massimo di quanto possono addebitare ai clienti. $ 1500 che è. Non solo, ma per le persone che hanno iPhone e vogliono aggiornare i propri dispositivi, la durata dei dispositivi iPhone è aumentata nel tempo. Apple ha ora 1,3 miliardi di dispositivi attivi là fuori. È difficile vedere dove si trova la crescita.

Quindi, se Apple non può vendere più dispositivi e non può aumentare i suoi ASP, sembra che la sua risposta al problema sia guadagnare di più dai servizi. Ecco perché l’evento Apple di questa settimana è importante. I suoi ricavi da servizi stanno crescendo del 25% su base annua. I suoi servizi hanno un margine di circa il 62,8%. Ma cosa succede?

Analizziamo il modo in cui Apple genera le sue entrate dai servizi, quindi esaminiamo i servizi annunciati. Dei 37 miliardi di dollari guadagnati da Apple nel FY18, il principale motore delle sue entrate è stata la “tassa” del 30% dai suoi sviluppatori.

Analisi dei servizi

Vendita di app

Nel FY18, secondo quanto riferito, Apple ha pagato circa $ 34 miliardi agli sviluppatori di app. Dato che la ripartizione per gli sviluppatori di Apple è del 70% / 30%, Apple ha guadagnato un enorme $ 14 miliardi . Vedremo se questo continuerà, poiché Spotify e altre società inizieranno a lottare con Apple per ottenere una percentuale più equa.

Licenza Google

Apple genera molto traffico per Google e lo addebita per il traffico generato. Nel FY18, Apple ha generato circa $ 9 miliardi da questo accordo con Google. Continueranno a far pagare a Google di più per il suo traffico.

Insieme, questi due servizi generano liquidità a un costo quasi zero. È così che Apple realizza un margine di profitto di quasi il 62,8% nei propri servizi. Sorprendentemente, si tratta di una percentuale molto vicina alla percentuale che queste due attività rappresentano rispetto al totale che realizza in Servizi.

Apple Music

Apple Music ha circa 56 milioni di abbonati e genera circa $ 6 miliardi di entrate all’anno. Come ho notato in precedenza, i loro margini in questo servizio sono quasi pari a zero considerando i prezzi di trasferimento all’ingrosso. Non sorprende che Spotify stia investendo molto nello spazio dei podcast.

Apple Pay / iTunes / iCloud

iTunes, iCloud e Apple Pay fanno il resto del denaro generato da Apple. I margini generati dai servizi sono probabilmente estremamente bassi.

Guardando al futuro

Diamo un’occhiata ai servizi annunciati e vediamo se genereranno entrate significative:

Apple Card

Apple Card aiuterà il volano di Apple. Restituirà denaro contante direttamente ai consumatori ogni giorno in cui viene utilizzata la carta. Apple Card potrebbe non essere un driver per le entrate di Apple. Ma Apple restituisce il 2% in contanti a chiunque utilizzi Apple Pay e l’1% per l’utilizzo della sua carta. Ciò aumenterà l’utilizzo di Apple Pay, che a sua volta aumenta il valore dell’ecosistema di Apple.

Apple Arcade

Questo servizio è destinato ai genitori che desiderano che i bambini siano distratti con i loro iPad e iPhone e non vogliono che i bambini siano invogliati a iniziare a ricevere addebiti per gli acquisti in-app. Questo probabilmente non genererà quasi alcun profitto per Apple anche se ha molti utenti (prezzi di trasferimento all’ingrosso). Ma aumenterà il valore dei suoi prodotti.

È più probabile che i genitori acquistino iPad. Affinché i bambini abbiano accesso ad Apple Arcade, devono avere accesso ai dispositivi Apple. Microsoft ha fatto una mossa simile acquistando Minecraft nel 2014.

Apple TV +

Apple TV + competerà frontalmente con Netflix, Disney +, Amazon Prime Video e HBO Now (o qualsiasi altra cosa AT&T fa di questo servizio). Come ha sottolineato Warren Buffett, la quantità di tempo trascorsa dalle persone nei media è limitata, e se c’è così tanta concorrenza nello spazio, perché Apple sta entrando nello spazio? È estremamente difficile produrre ottimi contenuti.

Anche se Apple ottenesse 20 milioni di abbonati, ciò sposterebbe solo l’1% del suo EPS. È improbabile che questo servizio aggiunga valore ad Apple. Perché Apple lo fa?

Apple News +

Apple News + costa $ 9,99 al mese per utente per l’accesso a contenuti premium. Apple prende una riduzione del 50% delle riviste e offrirà l’accesso a un numero significativo di riviste. Apple News ha circa 90 milioni di lettori. Sarebbe improbabile che il 10% della loro base di utenti si converta ad Apple News +. E il servizio non riceve ottime recensioni.

Tutto sommato, i servizi annunciati non aumenteranno direttamente i margini operativi di Apple, ma potrebbero ridurre l’abbandono dei clienti. Apple continuerà a vendere i suoi dispositivi, ma questi annunci non sono la risposta per la sua crescita futura.