Quello che voglio quando mi spogli

Dovrebbe essere un rituale del desiderio …

W quando ero più giovane, subito dopo aver perso la verginità, e per un tempo ancora più lungo dopo aver avuto mia figlia, ho cercato di nascondere il mio corpo lontano dalla vista del mio partner, e stranamente ciò significava spogliarsi alla svelta e tuffarsi sotto le coperte nudo prima che potesse dare una buona occhiata ai miei pezzi traballanti.

Non volevo spogliarmi davanti al mio partner per un po ‘. È una cosa così intima da fare, togliersi i vestiti. È per questo che il dottore lascia la stanza e ti dà il tempo di vestirti in privato prima che vadano a scavare nelle tue parti intime comunque.

Quando ci spogliamo, vogliamo semplicemente mantenere la nostra dignità su di noi, o non vogliamo essere così, così dannatamente vulnerabili.

Ma d’altra parte, è così sexy spogliarsi l’un l’altro lentamente …

Prendersi il tempo di togliersi i vestiti, pezzo per pezzo, potendo ammirare e adorare ogni pezzetto di pelle quando viene scoperto, è un dono.

N ow, voglio che mi spogli lentamente.

Voglio che tu faccia scivolare le tue mani dentro i miei leggings e me le strapperai via in modo che le tue dita possano scivolare più facilmente nelle mie mutandine bagnate.

Voglio che mi porti il ​​vestito sopra la testa e mi baci dalla clavicola e dal collo fino all’orecchio e voglio che tu mi sussurri che mi ami.

Voglio che allunghi una mano e mi sganci il reggiseno, liberi i miei seni perché tu possa prenderli nelle tue mani e nella tua bocca, voglio che tu mi succhi e mi mordi i capezzoli finché non sibilo e gemo per averne ancora.

Quindi, voglio mettermi a cavalcioni sulle tue ginocchia e strofinare le mie mutandine umide contro di te, voglio sentirti crescere duro contro la mia figa mentre mi strofino contro i tuoi pantaloni, voglio farti un po ‘impazzire prima di andare oltre …

Voglio toglierti la maglietta e premere i miei seni contro il tuo petto liscio mentre ti bacio, voglio strofinare le mie mani sulla pelle morbida delle tue spalle forti, voglio sentire ogni pollice di te.

Quindi voglio usare le mie capacità per slacciare la fibbia con una mano mentre ci baciamo, sbottoniamo e apriamo i pantaloni, sentiamo il tuo cazzo duro sotto i tuoi boxer di cotone, e poi voglio strofinarmi ancora un po ‘contro di te, spingendo il nostro parti vestite e disperate l’una nell’altra, prendendosi in giro senza pietà.

Voglio far scivolare la mia mano nella cintura dei tuoi boxer e afferrare il tuo grosso cazzo duro nella mia mano finché non ti dimeni e ti liberi.

Voglio che mi butti sulla schiena e mi tolga le mutandine, lentamente, come se stessi scartando un regalo.

Voglio che tu metta un dito sulla mia fessura e vedi quanto mi hai bagnato, voglio che tu metta la tua testa tra le mie gambe e mi lecchi e baci il mio clitoride.

Voglio che tu mi ricordi, ancora e ancora, perché voglio che mi spogli e voglio continuare a spogliarti.

es, spogliarsi davanti a qualcun altro è una cosa vulnerabile, a volte spaventosa.

Abbiamo tutti parti di cui siamo consapevoli, tutti abbiamo parti che preferiremmo nascondere piuttosto che mostrare, anche alle persone che amiamo.

Ma oh, è delizioso lasciare andare tutte le tue insicurezze ed essere libero di sentire ciò che il tuo corpo vuole provare, anche se il tuo cervello dice che non dovresti sentirlo.

È incredibile essere spogliati lentamente, avere il tuo amante che ti guarda mentre tu (o loro) ti togli i vestiti e ti guarda con tanta ammirazione e desiderio.

Spogliarsi non dovrebbe essere spogliarsi il più velocemente possibile e nascondersi sotto le coperte finché il tuo amante non viene a trovarti.

Dovrebbe essere un rituale delicato e bellissimo di adorare il corpo del tuo partner così com’è, pezzo per pezzo, pezzo dopo pezzo, finché non sarai finalmente due corpi nudi che si uniscono proprio come dovresti essere.

Grazie per aver letto! Considera la possibilità di supportare la mia scrittura <” iscrivendoti alla mia mailing list e seguendomi su <” Twitter . ?