Decostruire la futura SMART Home: creare una Google SMART Home

Casa dolce casa! Questa è una frase comune che senti dalla tua famiglia fino al tuo programma TV preferito. Dagli anni ’50, il concetto di costruire una famiglia nucleare, ha coinvolto anche la costruzione di una nuova casa. Dovevi acquistare nuove merci che erano richieste nella tua famiglia. Con il passare del tempo, articoli come televisori, frigoriferi, lavatrici e persino telefoni sono diventati parte di una norma sociale da costruire nella tua casa.

Dagli anni 2010 abbiamo assistito n all’ascesa dei dispositivi SMART nel mondo tecnologico ma non nel mondo dei consumatori. Non è stato fino al 2016, quando la tecnologia SMART ha fatto un passo avanti e ha iniziato la nuova rivoluzione dell’integrazione SMART Home. È diventato il nuovo fenomeno delle materie prime con aziende come Amazon e Google che hanno conquistato il mercato, che hanno cambiato il panorama della vita moderna con i loro prodotti. La domotica era solo un concetto che vedevi guardando i video Jetsons o DIY su Youtube, ma ora puoi semplicemente spegnere la TV con il suono della tua voce.

Per i principianti …

Per le persone che sono confuse su cosa significhi SMART Home, lascia che lo analizzi per te. Una casa intelligente può essere semplice come collegare un altoparlante intelligente nella tua camera da letto o persino fare il miglio supplementare e connettere l’intera casa a Internet. Questo può includere porte, campanelli, lampadine, televisori, lavatrici e fino al rilevatore di fumo. La visione principale è integrare il concetto di Internet of Things (IOT) nella tua vita. Aziende come Google hanno creato un ecosistema dei propri prodotti SMART Home e lo hanno etichettato come Google Nest.

Il mio viaggio con SMART Home

Google Mini / Home

Il primo elemento nel mio elenco di Smart home è Google Mini / Home. Il mini è la versione più piccola di Google Home. La principale differenza tra i due è che mini ha un altoparlante più piccolo. Attualmente possiedo un mini e mi fa il trucco per metà del costo. Penso che questo dispositivo sia l’epicentro di tutta la mia esperienza SMART Home. Controlla le mie luci, la televisione, aiuta a impostare timer, sveglie, riprodurre musica e persino leggere le informazioni del web. Ecco le specifiche e la demo di Google Mini

App Google Home

Affinché l’intera esperienza di casa SMART funzioni, è necessario collegare i dispositivi in ​​un unico sistema. Quel sistema sarebbe l’app Google Home che ti aiuta a configurare i tuoi dispositivi SMART Home e ti aiuta a personalizzare impostazioni specifiche sugli altri tuoi dispositivi. Ad esempio, ho impostato il mio Chromecast per trasmettere le mie immagini personali sulla TV quando è inattivo tramite la mia app Home. Alcune delle funzionalità includono …

Accensione / spegnimento delle luci: consente di accendere / spegnere in base alla stanza o a tutte le luci intelligenti presenti in questa casa.

Riproduci: tocca per visualizzare un elenco di tutti i dispositivi su cui puoi trasmettere. Tocca un dispositivo per riprodurre musica.

Trasmetti: trasmetti un messaggio agli altoparlanti e agli smart display dell’Assistente Google dall’app Google Home.

Termostato: apre i controlli del termostato. Se hai più di un termostato intelligente, puoi scegliere quale controllare.

Fotocamera: mostra il feed video dalla fotocamera. Se hai più di una videocamera, puoi scegliere quale visualizzare

Chromecast Ultra

Chromecast Ultra viene utilizzato per trasmettere immagini, video e musica con un clic di un pulsante tramite il telefono, il PC o anche con la mia voce. Chromecast Ultra ha anche la funzione per lo streaming di video in 4K. Puoi collegare il tuo Chromecast a tutti gli altri dispositivi nell’ecosistema di Google. Ecco una demo del mio Chromecast.

Interruttore della luce intelligente Wi-Fi TP-Link HS200

Purtroppo Google non è uscito con alcun interruttore della luce proprio. Sono dovuto uscire e acquistare un interruttore della luce separato compatibile con la mia Home page di Google. L’interruttore della luce offre la comodità di spegnere e accendere le luci in modalità wireless. L’interruttore può anche essere combinato e collegato a un ventilatore da soffitto ma purtroppo non ne possiedo uno. SUGGERIMENTO: non lo sottolineerò mai abbastanza, ma per favore acquista un interruttore SMART invece di acquistare una dozzina di lampadine SMART. Le lampadine SMART costano in media $ 20. Se acquisti una dozzina di lampadine, stai spendendo più di $ 200. Puoi risparmiare un po ‘di soldi e ottenere un interruttore della luce per $ 30. Se non sei un elettricista esperto, ti consiglio di guardare alcuni video di Youtube o assumere un elettricista. Assicurati di installare l’interruttore SMART.

Google Nest Hub

Nei prossimi mesi ho intenzione di acquistare finalmente Google Nest Hub e aggiungerlo al mio uso tecnico quotidiano. Sono molto entusiasta di avere l’opportunità di vedere e controllare tutti i miei dispositivi connessi su un’unica piattaforma. Con il mio comando vocale posso accendere / spegnere le luci di stanze, TV, riprodurre canzoni e video di YouTube e molto altro ancora. L’Hub ha anche la funzione di visualizzare il mio calendario personalizzato e le pianificazioni che utilizzo quotidianamente.

Una nuova funzionalità che non vedo l’ora di vedere è il modo in cui l’Hub regola l’aspetto dello sfondo abbinando i colori e l’illuminazione. Infine, adoro come sia un dispositivo molto piccolo (7,4 pollici esattamente) e si adatti a ogni piccolo spazio della mia stanza. Posso portarlo in giro in tutti i miei bagagli e adattare qualsiasi cosa a mio piacimento a casa mia, non importa quanto sia lontano.

Verdetto finale

Onestamente penso che costruire una casa SMART sia il modo migliore per rendere la tua vita più efficiente e conveniente. Se sei un amante della tecnologia come me, allora ti suggerisco di iniziare a investire in questi prodotti. Anche se sembra tutto divertente costruire una SMART Home, ha anche i suoi svantaggi. Innanzitutto, questi sono tutti dispositivi molto costosi. Il costo totale per la costruzione della mia SMART Home completa mi costerà circa 1 migliaio di dollari. Come studente post secondario che lavora a tempo parziale, questa è una grande quantità da spendere. Inoltre ci sono possibilità di mettere a rischio la tua privacy personale. Devi anche essere consapevole che ci sono violazioni della privacy. Google ha recentemente dovuto affrontare una violazione della privacy in cui sono stati violati 52,5 milioni di account utente. Ci sono stati rapporti in cui Google mini ascolta la tua conversazione e utilizza i dati per scopi pubblicitari.

Un altro problema che ho riscontrato con Google Home / Mini è che non dispone di una porta di uscita audio, quindi ho dovuto acquistare un Chromecast separatamente, il che ha comportato costi aggiuntivi. Quello che ho trovato abbastanza irritante è che dovevo essere vicino ai dispositivi perché si attivassero quando ho chiesto assistenza. Sebbene fossi in grado di fare telefonate, monitorare il mio telefono, riprendere i brani e molto altro ancora tramite il controllo vocale. Non sono stato in grado di inviare messaggi di testo o e-mail tramite il controllo vocale, dovendo quindi utilizzare fisicamente il mio telefono per questo. Guardo il mio Google mini come il mio assistente che fa tutto il lavoro per me. Si spera che nei prossimi aggiornamenti futuri, possiamo vedere ulteriori miglioramenti e funzionalità aggiunte alla home.

Tutto sommato l’esperienza SMART Home è un’esperienza divertente da iniziare, poiché vedo il futuro della casa controllata dai dispositivi SMART nei prossimi 30 anni. Per quanto mi riguarda, puoi ancora vedermi sbirciare sui prossimi dispositivi SMART Home che entreranno nel mercato. Ok Google “Turn of the lights”