Che cos’è l’automazione robotica dei processi & amp; come si confronta con l’automazione tradizionale?

Noi, come generazione e come umanità, abbiamo recentemente delineato una pietra miliare fondamentale nel nostro progresso. Non molto tempo fa, un robot ha ottenuto la cittadinanza di un paese. I robot e l’automazione hanno rotto le catene della nostra immaginazione e sono diventati parte della nostra realtà. Anche se siamo ancora lontani dal realizzare ciò che siamo riusciti a vendere nei film di fantascienza, siamo più vicini che mai. Fino ad ora i robot e l’automazione hanno consentito alle macchine di agire e funzionare come gli esseri umani. Tuttavia, avvicinandoci gradualmente ai robot di domani, stiamo consentendo a questi esseri intrinsecamente non viventi di pensare come noi.

Invece di impartire loro le nostre azioni insieme ai nostri difetti e pregiudizi, stiamo dando ai robot la capacità di pensare da soli, proprio come facciamo noi, impariamo da ciò che li circonda e agiamo sulla base dell’esperienza. Sta già diventando difficile distinguere tra robot umani e robot intelligenti!

Le aziende di oggi vogliono sfruttare l’automazione, sia nella sua forma più minimale che nella sua interezza. Per le imprese, automazione significa-

• Rendere i processi efficienti.
• Salvare la forza lavoro per il processo decisionale e altre attività che ancora non rientrano nell’ambito dei robot.
• Riduzione dei costi operativi.
• Riduzione al minimo di errori e errori manuali.

/ p>

Raggruppando l’automazione in una soluzione software, stiamo consentendo alle organizzazioni di essere potenziate con questa tecnologia di domani. Robotic Process Automation (RPA) è quel mormorio silenzioso che ora è diventato un urlo.

Secondo IoT Agenda, l’automazione dei processi robotici ( RPA ) è l’uso di software con capacità di intelligenza artificiale (AI) e apprendimento automatico (ML) per gestire attività ripetitive e ad alto volume normalmente necessarie umani da eseguire.

Con RPA, le organizzazioni possono sfruttare strumenti economici e veloci da implementare per infondere efficienza e intelligenza ai loro processi, con un impatto significativo su profitti e ricavi.

Automazione dei processi robotici come motore della trasformazione aziendale

Le aziende di tutto il mondo si sono sempre soffermate su questo: “Deve esserci un modo migliore!”

In realtà, solo le imprese che hanno continuamente messo questo pensiero nei loro incontri, davanti ai loro leader, hanno saputo attrezzarsi per trasformare i loro processi. Per migliorare la propria efficienza operativa, le aziende cercano modi più nuovi per fare le stesse cose, che farebbero risparmiare tempo e costi operativi.

L’automazione dei processi robotici è la loro risposta. In tutto il settore manifatturiero, ad esempio, ci sono stati diversi esempi di come sfruttare l’automazione per sostituire il lavoro manuale, rendendo i processi rapidi e senza interruzioni.

Solo ora, tutti gli altri settori stanno ora cercando di afferrare questa tecnologia e sfruttarla al massimo. Sebbene l’utilizzo di una soluzione ERP sia il primo passo verso l’automazione dei processi, molte aziende hanno “molto da fare” per raggiungere i loro livelli operativi ottimali.

L’automazione dei processi aziendali consente a queste aziende di:

• Risparmia sugli enormi investimenti nella trasformazione ottenendo al contempo l’efficienza
• Crescere come organizzazione senza dover spendere proporzionalmente
• Ottieni il massimo valore dai partner e dai processi in outsourcing
• Supportare l’innovazione senza dover pagare molto per testare nuove idee

Questi sistemi possono imitare qualsiasi comportamento umano e aiutare le organizzazioni ad automatizzare le routine monotone e quotidiane, liberando così efficacemente la loro forza lavoro per le attività più critiche. Questi processi automatizzati potrebbero passare da un’applicazione all’altra, accedere a soluzioni software, spostare file e cartelle, copiare e incollare dati, estrarre dati da moduli e documenti e gestirli, compilare moduli, ecc.

I processi che hanno uno schema tracciabile e possono essere insegnati a una macchina tramite una serie di istruzioni sono i processi tipici da automatizzare tramite RPA.

L’automazione di livello aziendale è il luogo in cui i sistemi RPA vengono implementati facilmente e rapidamente e, con l’automazione installata in un’organizzazione, le aziende avviano la trasformazione digitale e apportano cambiamenti significativi nella loro efficienza.

Robotic Process Automation vs. automazione tradizionale

La differenza tra l’automazione tradizionale e l’automazione robotica dei processi è più di un semplice attaccamento dei capelli (contrariamente a quanto immaginavamo). Con l’automazione tradizionale, puoi fare in modo che una macchina svolga qualsiasi compito, qualsiasi fase del processo operativo.

RPA, d’altra parte, è una forma di automazione che si attacca al front-end del tuo sistema ed esegue attività senza dover passare al back-end per nulla.

• I robot RPA funzionano a livello dell’interfaccia utente e interagiscono con i sistemi proprio come farebbe un essere umano
• RPA è indipendente dal sistema, il che significa che possono funzionare su tutti i tipi di applicazioni
• Robotic Process Automation consente alle aziende di accettare agiscono rapidamente in quanto imitano il ruolo di un agente
• RPA è scalabile e può essere facilmente integrato con i sistemi esistenti
• RPA può essere implementato prontamente rispetto ai sistemi di automazione tradizionali

Quando si tratta di decidere se un sistema di automazione tradizionale o l’automazione robotica dei processi sarebbe la scelta giusta per te, RPA, nella maggior parte dei casi, è visto come un precursore di un sistema di automazione a tutti gli effetti.

RPA è quando è necessaria un’esperienza più personalizzata per automatizzare un processo che è complicato e richiede l’accesso a una serie di altre applicazioni. Anche le attività basate su scenari sono preferibilmente automatizzate utilizzando RPA.

Alla domanda se l’RPA potrebbe rendere obsoleta l’automazione tradizionale, Parikshit Kalra, SVP, Solutions and Capabilities presso HGS, ha fatto un confronto tra una pala e un escavatore. Quando l’attività in questione può essere gestita con una pala, non è necessario un escavatore.

L’automazione tradizionale ha ancora applicazioni che stanno meglio con la tecnologia. I sistemi di automazione tradizionali sono un enorme vantaggio quando, ad esempio, si desidera spostare una grande quantità di dati tra i sistemi. RPA funziona solo alla velocità dell’interfaccia utente, ma i sistemi di automazione tradizionali possono superare in astuzia un sistema RPA in questo senso.

Inutile dire che l’automazione tradizionale è destinata a restare.

Adozione RPA – Il COME

È possibile automatizzare molto lavoro utilizzando l’RPA in attività che coprono la maggior parte dei settori. Tuttavia, una parte di questi processi potrebbe richiedere l’intervento umano per il processo decisionale, il ragionamento e / o il giudizio. Il compito di un ingegnere RPA, qui, sarebbe quello di valutare l’intero processo aziendale e tracciare il confine dell’RPA, separandolo dai bit in cui un essere umano dovrebbe agire.

Inoltre, RPA non può affrontare scenari eccezionali nel funzionamento di un sistema software. Questa è un’altra area in cui un sistema RPA richiederebbe l’intervento umano. Ma, per tutto il resto, la Robotic Process Automation è la chiave per introdurre l’efficienza in qualsiasi azienda.

In effetti, un ingegnere RPA può esaminare tutte queste eccezioni, creare regole all’interno del sistema RPA e consentirgli di gestire sempre più attività. In un’intervista per McKinsey, a Leslie Willcocks, professoressa di lavoro, tecnologia e globalizzazione presso il Dipartimento di Management della London School of Economics, è stato chiesto quali sono le diverse considerazioni che le aziende devono fare per adottare la Robotic Process Automation.

Il leader di pensiero dell’RPA ha delineato quanto segue –

Strategia : sebbene l’automazione possa essere utilizzata per risparmiare sui costi, se impiegata insieme a un piano, può essere migliore. In un’implementazione strategica più ampia, l’automazione può produrre più vantaggi.

Gestione : per avviare un sistema RPA, devono essere coinvolti i dirigenti C-suite e il progetto deve essere consegnato a un responsabile di progetto competente.

Processo : scegliere il giusto insieme di processi da automatizzare è la chiave per consentire una migliore produttività ed efficienza operativa. I processi selezionati devono essere processi stabili, maturi, ottimizzati, ripetitivi e basati su regole.

Gestione del cambiamento – Un altro ruolo fondamentale dei leader nell’inculcare l’RPA nei loro sistemi esistenti è propagare il cambiamento in tutta l’azienda. Qualunque cosa nuova attira la resistenza dall’interno di un’organizzazione. È quindi imperativo ridurlo al minimo e assicurarsi che tutti siano sulla stessa pagina quando si tratta di adottare il cambiamento.

Infrastruttura : le aziende spesso sviluppano un’intera infrastruttura attorno all’RPA. Quello che inizia come un singolo esperimento di automazione dei processi si trasforma in un centro di eccellenza con ingegneri qualificati e specialisti di robot che valutano i requisiti e implementano regolarmente sistemi RPA in tutta l’organizzazione.

Con questo, è giusto concludere che la pianificazione dell’automazione dei processi robotici è un compito in sé. Ma come fai a differenziare se una soluzione IT o un sistema di automazione dei processi robotici è la scelta giusta per te?

Secondo Leslie, è essenziale analizzare il processo e la necessità di automazione. Man mano che le aziende iniziano a guardare con attenzione, scopriranno che alcuni processi sono implementati meglio con una soluzione IT tradizionale e altri funzionerebbero meglio con una soluzione RPA.

Quando un sistema rapido e facilmente implementabile è la necessità del momento, RPA è la scelta da fare. È consigliabile e auspicabile coinvolgere il dipartimento IT il prima possibile, poiché spesso nega l’RPA e i suoi vantaggi.

Perché la tua azienda ha bisogno di RPA

Le piccole e medie imprese, in particolare, trarrebbero vantaggio dalla tecnologia poiché in queste aziende, una manciata di persone gestisce una miriade di problemi, tra cui la riduzione dei costi operativi, l’introduzione di nuove attività, il mantenimento di attività esistenti, il miglioramento della produttività della forza lavoro, il miglioramento della qualità di prodotti e servizi, ecc.

Queste aziende sono in una posizione migliore per raccogliere i seguenti vantaggi dall’automazione dei processi robotici:

• Miglioramento della produttività della forza lavoro e flessibilità dell’organico
• Rilevamento di perdite di entrate dall’organizzazione
• Riduzione significativa dei costi di servizio
• Miglioramento dell’accuratezza dei dati e della loro velocità di elaborazione con riduzione degli errori manuali
• I dipendenti hanno il tempo e le energie per concentrarsi sulle attività relative al processo decisionale, alla strategia, ecc.
• Un focus incisivo sul front office mentre il back office viene automatizzato
• Facilità di documentazione dei processi aziendali
• Servizio più veloce con bot che funzionano alla velocità della luce

Tutte le aziende hanno bisogno di una spinta operativa e desiderano ottimizzare i propri processi. Le attività umili di back-end contengono una parte considerevole della tua efficienza operativa. Una volta che queste attività sono completamente o parzialmente automatizzate, la tua forza lavoro può concentrarsi su quelle più essenziali, aumentando così la tua produttività come organizzazione.

Man mano che i processi vengono semplificati e automatizzati in qualsiasi panorama aziendale, il servizio clienti migliora e i clienti lo percepiscono nella loro esperienza con un’azienda. L’automazione robotica dei processi, se applicata strategicamente a qualsiasi azienda, aiuta a espandersi verso vie più efficienti!

Secondo un rapporto di Forrester, il mercato dell’automazione robotica aziendale dovrebbe raggiungere oltre $ 2,9 miliardi entro il 2023 , mentre Statista ritiene che il settore varrà $ 4,9 miliardi entro il 2021 . Questo enorme tasso di crescita dell’RPA è dovuto ai suoi bassi costi di implementazione e all’enorme ROI. Di conseguenza, l’adozione della tecnologia aumenterà.

I potenziali risparmi per le aziende che implementano l’RPA sono compresi tra $ 5 trilioni e $ 7 trilioni entro il 2025 (in base agli studi condotti presso Hadoop). Hadoop ha inoltre stimato che, entro il 2025, i software RPA eseguiranno attività con un livello di output che sarà equivalente a 140 milioni di dipendenti a tempo pieno .

A questo ritmo, è abbastanza evidente che l’adozione dell’RPA sarà universale in pochissimo tempo. Se ti capita di essere un’azienda che cerca di snellire e automatizzare i processi, il momento di agire è adesso.