Boston Dynamics Robodog apre una porta, possiede Internet

Boston Dynamics, il produttore di robot di SoftBank, stupisce ancora una volta Internet. La sua ultima creazione è un robodog chiamato SpotMini che può aprire abilmente le porte con il suo braccio di presa montato sulla testa. Il video di YouTube Ehi amico, puoi darmi una mano? con SpotMini che tiene “educatamente” una porta aperta per un amico che ha raccolto più di tre milioni di visualizzazioni in sole 24 ore.

SpotMini è una versione aggiornata del suo fratello maggiore Spot, rilasciata nel 2016. Boston Dynamics afferma che l’abilità speciale di SpotMini è “la capacità di raccogliere e maneggiare oggetti utilizzando il suo braccio a 5 gradi di libertà e sensori di percezione potenziati”. Il robodog elettrico pesa 25 kg (30 kg con il braccio) ed è “il robot più silenzioso che abbiamo costruito”.


Il pedigree di SpotMini include BigDog (2005), PETMAN (2009), LS3 (2012), Sand Flea (2012), Rhex (2012), Cheetah (2012), WildCat (2013), Atlas (2013), Spot (2015 ) e Handle (2017).

WildCat detiene il robot quadrupede a corsa libera più veloce nel record mondiale di velocità di 32 km / h, non lontano dai 37,58 km / h che il più veloce al mondo Usain Bolt ha fatto registrare ai Campionati mondiali di atletica leggera 2009 a Berlino.

Il fondatore di Boston Dynamics Marc Raibert è un fanatico dei robot che ha iniziato a costruire macchine da salto nel 1979 alla Carnegie Mellon University. L’impressionante destrezza dei prodotti finiti ha aperto la strada a una nuova generazione di robot con gambe robuste. Raibert si è trasferito al MIT nel 1986.

Boston Dynamics è stata fondata nel 1992 come spinoff del MIT. La società ha lavorato a una serie di progetti militari per il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti prima di essere acquisita da Google per $ 500 milioni nel 2013. Lo scorso giugno Google ha deciso di non proseguire la ricerca a lungo termine dell’unità ed è stata venduta al conglomerato giapponese SoftBank in un -acquisizione di profili.

Nessuno negherà il successo di marketing di Boston Dynamics, l’azienda ha continuamente eccitato l’immaginazione del pubblico. Un video precedente pensato per dimostrare l’equilibrio dei loro robot mostra il personale dell’azienda che prende a calci e spinge il povero Spot, che è ostinatamente determinato a rimanere in piedi. Questo ha generato la frase beffarda “Boston Dynamics robot abuse” e un sito web dedicato che vende magliette “Stop Robot Abuse”.

Nel frattempo Netflix ha trasformato i robodogs da maltrattati a molestatori nella sua serie di fantascienza distopia Black Mirror. Lo scrittore Charlie Brooker dice di aver trovato qualcosa di “raccapricciante” nei prodotti Boston Dynamics, e questo ha ispirato il nuovo terrificante episodio Metalhead , in cui una donna è incessantemente inseguita da un cane robot che massacra umani. / p>

Non c’è bisogno di preoccuparsi che i robodog di Boston Dynamics diventino omicidi nella vita reale. Sono ancora raramente visti fuori dal laboratorio. Ma mentre continuano ad apprendere abilità del mondo reale, potremmo pensare a come metterle a frutto, credendo di poterle tenere sempre al guinzaglio.

Giornalista: Meghan Han | Editore: Michael Sarazen

Caro lettore di Synced, il prossimo lancio della newsletter settimanale AI di Synced ti aiuta a rimanere aggiornato sulle ultime tendenze AI. Forniamo una carrellata delle principali notizie e storie sull’IA ogni settimana e condividiamo con te i prossimi eventi AI in tutto il mondo.

Iscriviti qui per ricevere notizie, recensioni e analisi approfondite sulla tecnologia!