10 cose che chi soffre di emicrania ha bisogno che tu sappia

Le emicranie rubano la vita.

Ho stimato in modo prudente che a due emicranie al mese per 32 anni, ho avuto 768 attacchi (di nuovo questo è prudente in quanto ci sono quelli lievi su cui riesco a lavorare e non contano come un attacco in piena regola) .

Ognuna di queste emicranie rappresenta un giorno in cui ho dovuto smettere di vivere la mia vita, piani annullati, giorni trascorsi a letto o un conto di spesa flessibile di un anno cancellato con un viaggio al pronto soccorso. Sono due anni e mezzo della mia vita.

Mi rendo perfettamente conto che esiste una miriade di malattie e malattie che attaccano le vite e ci rubano. Il mio intento è di non ridurre al minimo il dolore che gli altri provano o di elevare una malattia rispetto a un’altra. Spero di far luce su una malattia debilitante che non ha sintomi visibili.

Ecco alcuni fatti sull’emicrania che ti convinceranno che qualcuno che conosci ha bisogno di te per capire e mostrare grazia.

Fonte: Migraine Research Foundation

Questa è la storia dell’emicrania e qui ci sono 10 cose che chi soffre di emicrania vorrebbero che tu sapessi.

Probabilmente hai visto quella pubblicità di farmaci per l’emicrania in cui la mamma è sdraiata sul divano nel cortile sul retro mentre la festa di compleanno si svolge intorno a lei. Questa è l’immagine perfetta della vita con l’emicrania. La vita si ferma bruscamente a ogni emicrania.

Ho una vita fantastica e mi rendo conto che ci sono molte persone che soffrono quotidianamente di dolori cronici e malattie debilitanti. Lo sto solo pubblicando per aiutare coloro che non hanno mai avuto un’emicrania (voi fortunati figli di puttana!) A capire i vostri amici e i vostri cari. Grazie per esserci per noi!

E se soffri di emicrania, comunicalo a un amico o a una persona cara. Ti copro io!